A New York lei c’era stata due volte, la prima tanto per vedere com’era, la seconda per il matrimonio di un fratello di Vittorio. Ma a Boston non aveva mai messo piede, né le era mai venuto in mente di farlo. Doveva essere una città di mare (ma a sud o a nord di New York?) e di lì, da un gruppo di patrioti tipo carbonari riuniti a prendere il tè, era partita l’idea di fare la guerra d’indipendenza contro gli inglesi, nel Settecento. Altro, su Boston, non le risultava. Henry James (uno scrittore di quelli che dovevi spingere come una bicicletta in salita) ci aveva fatto sopra un romanzo intitolato appunto I bostoniani, ma lei non l’aveva letto.

Carlo Fruttero e Franco Lucentini, La donna della domenica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...