Remember remember

stregadiclasse

Approfitto della ricorrenza del 5 novembre per riparlare di un bellissimo libro della mai abbastanza compianta Diana Wynne Jones, Strega di classe (Witch Week, Salani 2003. Uscito nel 1982, pubblicato per la prima volta in italiano nella classica collana degli Istrici, è stato ripubblicato con una nuova copertina e un nuovo formato nel 2010).

È il terzo libro dei sette dedicati a Chrestomanci e contempla un’ipotesi terribile: l’attentato di Guy Fawkes è riuscito e in questo mondo parallelo la magia esiste ma è perseguita e punita con la morte, con tutte le conseguenze che questo comporta in termini di delazione, sospetto, terrore. Solo l’arrivo di Chrestomanci potrebbe rimettere le cose a posto.

Forse.

Squisito!

DELICIOUS! (PR)

 

Ruth Reichl, Squisito!, Salani 2015

L’autrice è una giornalista gastronomica che si cimenta con un romanzo sentimentale nel quale, ovviamente, la cucina fa da padrona. Una timida giornalista dal palato fenomenale arriva nella redazione di una rivista e scopre un archivio segreto di lettere della seconda guerra mondiale. Può mettere appetito.

 

 

Fratello Robot

FratelloRobot

 

 

 

 

 

 

James Patterson & Chris Grabenstein, Fratello Robot, Salani 2015

Sammy vorrebbe tanto essere un bambino qualsiasi, invece vive in una casa piena di robot. Il solito universo da incubo delle scuole americane raccontato con garbo e fantasia. Età di lettura: dai nove anni.

Le prime quindici vite di Harry August

HA_cover

 

 

 

 

 

 

 

 

Claire North, Le prime quindici vite di Harry August, NN 2015

Le prime quindici vite di Harry August” è un libro che, pur avendo una base fantascientifica, lascia il lettore completamente sommerso dai pensieri. Il fatto è che nel leggere le vicissitudini del signor August non si può fare a meno di provare pena per il suo destino. Provate a pensare come ci si può sentire a dover ricominciare tutto dall’inizio, rivivere la propria vita come se fosse già vecchia, provare a renderla migliore ma avere la consapevolezza che per quanti sforzi si facciano prima o dopo dovremo ricominciare dall’inizio.” (dalla recensione di senzaudio, che ringrazio per la citazione della traduttrice)

Harry August non è immortale, ma condannato a rivivere continuamente la stessa vita, con in più il peso della consapevolezza di tutte le vite passate. La storia appassionante e terribile di un uomo intrappolato nel Novecento, un libro davvero eccellente.

 

Younger

Younger

 

 

 

 

 

 

 

 

Pamela Redmond Satran, Younger, Piemme 2015

Una donna di quarantaquattro anni è costretta a spacciarsi per ventiseienne per riuscire a trovare lavoro. Un “femminile” tutto sommato originale e gradevole, dal quale è stata tratta anche una sitcom di successo. Ideale per la spiaggia.